I 10 più grandi geni delle serie TV

Bizzarri, eccentrici e pieni di manie strane; ecco le 10 menti geniali delle serie tv che ci hanno conquistati

 

Talvolta capita di usare la parola “genio” a sproposito in una conversazione; nel caso di questi 10 straordinari personaggi però è diverso, perché non esiste un termine più appropriato per definirli, anche quando si comportano in modo irrazionale e si mettono nei guai.

Armati di un quoziente intellettivo da record e da uno spiccato estro creativo, usano le loro conoscenze in matematica e fisica, in psicologia o in medicina, per a risolvere il più contorto dei problemi ricorrendo al loro intelletto superiore.

 

 

Ecco i 10 fantastici geni delle serie tv:

 

 

1) Albert Einstein – Genius

Genius - Tutti i geni delle serie tv

Al primo posto della nostra classifica non poteva che esserci il genio per eccellenza, lo scienziato più amato, ammirato e studiato di tutti i tempi, interpretato da un magnifico Geoffrey Rush (in età adulta) e da Johnny Flynn (durante gli anni della giovinezza).

La prima stagione della serie antologica Genius ci mostra le vicende familiari e sentimentali di Einstein e la fuga dalle persecuzioni naziste, nel ritratto di un uomo con una curiosità intellettuale straordinaria, che gli permette di formulare teorie che sconvolgono l’ambiente accadenmico.

 

Scheda Genius

 

 

 

2) Sheldon Cooper – The Big Bang Theory/ Young Sheldon

Un genio precoce, dotato di memoria eidetica e di un talento naturale per la comprensione di fisica e fenomeni scientifici, a dispetto delle sue discutibili capacità comunicative e della sua scarsa empatia nei confronti del genere umano, anche quando si tratta dei suoi amici più cari.

Irritante e irrestistibile, lo Sheldon Cooper di Jim Parsons ha un potenziale così alto da aver ispirato un spin off incentrato su di lui e sulla sua infanzia in Texas, quando ancora era solo un bambino che faceva impazzire la madre con le sue fobie.

 

Scheda The Big Bang Theory

Scheda Young Sheldon

 

 

 

3) Sherlock Holmes – Sherlock

L’intuizione fatta uomo, il pioniere della “scienza della deduzione”, il detective più abile di sempre; dalla penna di Sir Arthur Conan Doyle all’adattamento televisivo con Benedict Cumberbatch, che restituisce sullo schermo uno Sherlock Holmes moderno e al passo con i tempi.

Affiancato come sempre dal suo braccio destro, il dottor John Watson, accetta i casi più intriganti di omicidio, furto e ricatto, mal tollerando la noia e il fastidio che gli provocano la banalità del quotidiano e la stupidità degli esseri umani.

 

Scheda Sherlock

 

 

 

4) Temperance Brennan – Bones

Antropologa di fama mondiale, autrice di best-seller e scienziata forense dell’Istituto Jeffersonian di Washington, Temperance Brennan (Emily Deschanel) è una donna fuori dal comune, con un incredibile talento nel “leggere” le ossa, da cui deriva il soprannome “Bones”.

Spesso incapace di cogliere il sarcasmo e di comprendere le reazioni e i sentimenti più comuni delle persone, basa tutta le sue azioni sulla razionalità e sull’approccio scientifico. La collaborazione con l’agente Seely Booth le insegnerà ad apprezzare anche l’aspetto emotivo dei rapporti.

 

Scheda Bones

 

 

 

5) Walter Bishop – Fringe

Walter Bishop- I geni gelle serie tv

Se è vero che genio e follia spesso vanno di pari passo, il legame è particolarmente visibile nel caso di Walter Bishop (John Noble), il brillante scienziato visto in Fringe, rinchiuso in un istituto psichiatrico per ben 17 anni, fino a quando l’agente FBI Olivia Denham lo libera.

La sua incredibile astuzia, la comprensione delle anomalie di tempo e spazio e le profonde conoscenze sui fenomeni inspiegabili che si diffondono a macchia d’olio, lo rendono una risorsa preziosa per il Bureau, che si affida a lui per riportare la situazione alla normalità.

 

Scheda Fringe

 

 

 

6) Gregory House – Doctor House

 

Tutti i malati mentono, anche quelli che corrono il rischio di morire a causa delle loro stesse bugie; lo sa bene il dottor Gregory House (Hugh Laurie), che fa della verità a ogni costo il suo cavallo di battaglia nella lotta alle patologie più gravi e difficili da gestire.

Cinico e arrogante, a volte insopportabile per colleghi e pazienti, è l’unico in grado di cogliere quei dettagli invisibili agli occhi degli altri, quei sintomi anche minimi e superficiali che, se individuati in tempo,  possono salvare in extremis una vita umana.

 

Scheda Doctor House

 

 

 

7) Spencer Reid – Criminal Minds

Spencer Reid - I grandi geni delle serie tv

Per entrare nella mente di un serial killer non basta essere un buon agente, aver studiato psicologia criminale e saper stilare un profilo, a volte è necessario anche un fattore x, come quello che possiede il dottor Spencer Reid, portato sullo schermo da Matthew Gray Gubler.

Enfant prodige con tre lauree, quasi onnisciente e dotato di un Q.I. altissimo e di una memoria prodigiosa; il ragazzo meraviglia dell’FBI riesce a mettere in relazione dati statistici, simboli letterari e conoscenze storico-geografiche e, soprattutto, a scoprire la verità.

 

Scheda Criminal Minds

 

 

 

8) Cassandra Cillian – The Librarians

Proteggere la Biblioteca è molto più che un dovere; è una vera e propria missione. Quando Cassandra Cillian (che ha il volto di Lindy Booth) viene selezionata per diventare una dei paladini che ne difendono l’integrità, non sa ancora cosa l’aspetta.

Forte del suo genio matematico, della sua capacità di elaborare complessi calcoli e di individuare soluzioni, scopre anche di essere padrona delle arti magiche, di poter praticare incantesimi e usare la sua intelligenza per sconfiggere le forze del male.

 

Scheda The Librarians

 

 

 

9) Charlie Eppes – Numb3rs

i geni delle serie tv - Charlie Eppes

Vincitore di un Premio Nobel, sempre distratto e assorto nei suoi pensieri, Charlie Eppes (David Krumholtz) è un giovane brillante, che ammira la bellezza del mondo e la perfezione dei numeri, che ricorrono in ogni minimo dettaglio della natura e del comportamento umano.

Proprio grazie a questi schemi ricorrenti è possibile prevedere in anticipo le mosse di un criminale, fattore indispensabile nelle indagini del fratello Don, agente dell’FBI che chiederà a Charlie di fornirgli collaborazione e aiuto per sé e la sua squadra.

 

Scheda Numb3rs

 

 

 

10) Patrick Jane – The Mentalist

Patrick Jane - I geni della serie tv

Chi è Patrick Jane? Alcuni lo definiscono un sensitivo, altri un indovino, quasi tutti lo reputano un imbroglione. In realtà Patrick (Simon Baker)  è un mentalista, un uomo con una notevole predisposizione alla comprensione degli stati emotivi altrui.

Grazie al suo particolare spirito di osservazione e al suo innato ingegno, riesce a ingannare i presunti colpevoli di un reato, spingendoli a confessare il loro crimine. I machiavellici piani da lui ideati permettono agli agenti del C.B.I. di far sempre trionfare la giustizia.

 

Scheda The Mentalist

 

 

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *