elite serie netflix

Élite: serie tv Netflix con il cast de La Casa di carta

Amori, tradimenti e lotte di classe in una scuola esclusiva; ecco la nuova serie tv spagnola in uscita a ottobre

 

Il successo riscosso dall’ormai serie cult La Casa di carta ci ha fatto scoprire il mondo meraviglioso degli show spagnoli, in grado di emozionare e conquistare il cuore degli spettatori di tutto il mondo, al pari dei corrispettivi statunitensi.

Forte di questo traguardo raggiunto, Zeta Audiovisual punta tutto su una nuova produzione, che verrà trasmessa in esclusiva su Netflix a partire dal prossimo 5 ottobre, nella speranza di bissare gli ascolti della precedente e di imporsi nuovamente nei palinsesti televisivi nazionali e internazionali.

Élite si presenta come un mystery teen drama; uno spaccato di vita sociale con rapporti interpersonali tra individui appartenenti ad ambienti e ceti sociali molto diversi, che vede come teatro di tutti gli avvenimenti una scuola esclusiva, dove i rampolli delle famiglie altolocate iniziano l’ascesa verso un futuro privilegiato.

elite

A destare scompiglio nel prestigioso istituto di Las Encinas è la presenza di tre studenti provenienti dalla classe operaia, con una lotta di classe senza esclusione di colpi che degenera fino ad arrivare all’omicidio. Un mistero apparentemente irrisolvibile, in cui tutti sembrano colpevoli e hanno qualcosa da nascondere.

A vestire i panni dei giovani coinvolti, alcuni dei protagonisti della già citata Casa de Papel: Miguel Herrán (Rio), Jaime Lorente (Denver) e María Pedraza (Alison), cui si aggiungono altri volti più o meno noti della tv spagnola come Itzan Escamilla, Miguel Bernardeau, Arón Piper, Ester Expósito, Mina El Hammani, Álvaro Rico, Omar Ayuso e l’attrice e cantante Danna Paola.

Si tratta della seconda serie originale spagnola lanciata su Netflix (che ha appena lanciato il trailer ufficiale), composta da 8 episodi girati in 4K, con la regia di Ramón Salazar e Dani de la Orden e la sceneggiatura di Carlos Montero e Darío Madrona.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *